Malaguti è…

Storia

La Officine Malaguti nasce nel lontano 1969 fondata dall’allora titolare Malaguti Gaetano, che dopo 20 anni di esperienza lavorativa in un’industria meccanica, acquisite le capacità tecnico – operative e di gestione del personale, decide di costituire una propria Azienda a Sant’Agata Bolognese (Bologna).

Passano gli anni e la regolare e costante crescita dell’ Azienda appassiona anche il figlio Ivan, tutt’oggi titolare, che grazie alle nozioni tramandate dal padre, riesce ad espandere il proprio mercato aumentando rigorosamente la produzione degli articoli a marchio MALAGUTI, mantenendone la qualità e la solidità che hanno reso la MALAGUTI, un’Azienda stabile e solida sul mercato da oltre 50 anni.

Oggi

È impossibile parlare di Malaguti al giorno d’oggi, senza citare l’attuale CEO Giorgio Cangini: dopo un fruttuoso incontro avvenuto nel 2019 con Ivan Malaguti, patron dell’azienda, il vulcanico imprenditore dà il via a una riorganizzazione interna dell’azienda affiancandole commerciali in gamba e inserendo un ufficio marketing e uno di progettazione. I risultati dei suoi sforzi sono tangibili: l’azienda ha raddoppiato il suo fatturato ed è tuttora in fase di incremento.

Malaguti segue una semplice ma ambiziosa filosofia, che ruota attorno a questi punti fermi: alta gamma, qualità e versatilità dei prodotti e dei servizi, cura nei dettagli dei progetti, e attenzione alle esigenze dei settori di riferimento. L’azienda punta ad anticipare le necessità del mondo del lavoro e a fornire ai propri clienti la massima soddisfazione possibile; un concreto piano d’azione che ha portato Malaguti ad affermarsi solidamente sia sul mercato nazionale che su quello internazionale, ben oltre l’Europa.

Futuro

Combinando versatilità e affidabilità dei propri prodotti con l’occhio di riguardo per le nuove tecnologie e le nuove sfide emergenti, Malaguti si presenta come un brand che ha tutte le carte in regola per andare ancora oltre. Per questo l’azienda si riserva sempre la possibilità di valutare nuove partnership, diverse tipologie di mercato, e opportunità di applicazione delle tecniche già ben consolidate all’interno di nuovi settori.